martedì 11 giugno 2019

Domenica, 16 giugno 2019: LA FOCE DELL’ISONZO - Isola della Cona


Percorso: Aquileia, Grado, Valle Cavanata, Isola della Cona, Fiumicello, Aquileia

Descrizione:  Si tratta di un ampio anello cicloturistico, percorribile su strade locali asfaltate a basso traffico e argini.

Dalla Basilica di Aquileia,si pedala verso Grado, si prosegue verso Grado Pineta e si segue l'itinerario FVG2 fino a Valle Cavanata su corsia dedicata. Dopo il ponte in loc.
Primiero si gira a dx seguendo i cartelli e ci si trova a Fossalon, riserva naturale in cui si può pedalare sull'argine della laguna.

Al termine si scende dall'argine e si prosegue a sx sull'asfalto accanto all'argine della foce dell'Isonzo.
 All'incrocio della SR Grado-Monfalcone si gira a dx e si percorrono ahimè oltre 3km su strada trafficata, subito dopo il ponte sull'Isonzo si gira a dx (noi a causa delle indicazioni latitanti abbiamo fatto il giro largo) su sterrato ed erba e si raggiunge la strada interna per la riserva naturale dell'Isola della Cona.

Un toast veloce guardando cavalli, anatre
e nutrie indisturbati e ripartiamo per il ritorno. Scendiamo verso Grado fino all'incrocio già affrontato e svoltiamo a dx verso Fiumicello, poi verso Aquileia.
 Si pedala su strade poco trafficate e piacevoli.

Accompagnatrice: Alessandra
Referenti per Mirano Riviera del Brenta: Morena Pavan 3355988550; Silvana Aprile 3459628018
Iscrizione: entro 13 giugno  in sede o su whatsUpp (Morena 3355988550)
Trasferimento: con mezzi propri
Ritrovo: ritrovo  ore 9.00 parcheggio gratuito via Carlo Pisacane, 15 – Aquileia
Partenza: ore 9,30
Ritorno:  in serata
Contributo: € 2 per soci; € 5 per non-soci.
Lunghezza: 50 km circa, pianura facile
Tipo di bicicletta: touring bike, MTB

Bicicletta in buona condizione con tutte le caratteristiche richieste del Codice della Strada, in particolare due freni indipendenti, gomme con profilo, campanello. Due camere d'aria di scorta.  
Casco fortemente consigliato.

venerdì 10 maggio 2019

26 Maggio 2019: DA PIOVE DI SACCO A CHIOGGIA SUGLI ARGINI DEL BRENTA

Percorso prevalentemente sugli argini del fiume Brenta.
Da Corte si prende l’argine destro del Brenta e si prosegue fino a S. Margherita. 


Qui facendo attenzione si attraversa la strada regionale 105 e si riprende 
sull’argine destro. Superiamo Cà Bianca e a Cà Pasqua attraversando il ponte 
si percorre Via Brondolo (asfaltata) che costeggia la laguna di Chioggia. 


A Brondolo dopo alcune rotatorie si prende il sottopassaggio della ferrovia 
e si percorre Via Giovanni XXIII e poi tutta Via Foscarini dove alla fine si 
accede ai campeggi e si raggiunge il mare. Qui ci si ristora al sacco o presso
 le strutture in loco nella via Agostino Barbarigo.
Si riparte alle 14.00 per ritornare a Corte e dare tempo nel giorno delle 
votazioni di farlo tranquillamente.



Ritrovo: 09.00 a Corte di Piove di Sacco Parcheggi lungo via Donatori di Sangue in prossimità scuole
 
Rientro: ore 18.00
Mezzi : Mezzi propri condivisi con portabici
Percorso: 65 km circa su argini Brenta e Bacchiglione con buon sterrato e asfalto
Difficoltà: semplice 
Bicicletta: mtb o city bike 
Pranzo: al sacco o strutture in loco
Contributo: soci 2,00 € ; non soci  3,00 €
Iscrizioni: in sede a Mirano: giovedì dalle 18.00 alle 19.00 oppure scrivendo su whatsapp ai referenti gita:
Dario: 366 142 6608,  Marino: 345 458 1147

Note: Partecipazione aperta a tutti. Camera d'aria di scorta. Consigliato vivamente il casco.
Gita (1g) Da 60 a 80 km Facile Bici è salute (eventi e pedalate per tutti)

domenica 5 maggio 2019

DOMENICA 12 MAGGIO 2019: MANIFESTAZIONE BIMBIMBICI









A CAUSA DELLE PREVISIONI METEOROLOGICHE  AVVERSE LA  MANIFESTAZIONE E' ANNULLATA

A tutti i soci  di FIAB Mirano-Riviera del Brenta siamo invitati a partecipare all'iniziativa nazionale BIMBIMBICI 

Il ritrovo è previsto alle ore 9 in Piazza Martiri e partenza alle ore 9.30

E' gradito l'uso del giubbino FIAB.

Referenti Nadia e Enzo cell.3473133357

Al ritorno arrivo in Piazza A.Moro per partecipare ai Sapori della Solidarietà con degustazioni e tanto divertimento e raccogliere fondi per la Città della Speranza di Padova.

Informazioni sul percorso che verrà  effettuato nella locandina in formato PDF 

Maggiori informazioni:
 www.comune.mirano.ve.it ,  www.bimbimbici.it  
cui aderisce il comune di Mirano.
Gita (1g) Fino a 40 km Facile Bimbimbici

domenica 21 aprile 2019

1 maggio 2019: L'anello dei Colli Euganei - Itinerario cicloturistico E2


L’anello dei Colli Euganei è un itinerario cicloturistico della provincia di Padova contrassegnato dalla sigla E 2

L’intero tracciato è circolare, si sviluppa attorno al Parco Regionale,
E' lungo circa 63 chilometri.( tempo di percorrenza circa 6 ore)
L’itinerario, che costeggia diverse vie d’acqua, è quasi completamente pianeggiante: l’unica salita, peraltro abbastanza leggera, si trova in prossimità di Bastia.


Anche le ville sono un motivo di interesse di quest’area dei Colli Euganei. Intorno al 1500 si sono diffuse poi le abitazioni contadine.
L’obiettivo ultimo era rifornire Venezia di alcuni generi alimentari che altrimenti avrebbe importato dall’estero.

Altri elementi caratteristici del luogo, infine, sono i castelli e gli eremi situati quasi sulla cima dei monti circostanti.

Il nostro percorso: inizia dall'Abbazia di Praglia.

Immaginando l’anello come un orologio, ci troviamo alle ore 9.00.
Procediamo in senso orario, quindi dirigendoci verso sud.
Dall'abbazia di Praglia si prende per Montegrotto fino all'argine sinistro del canale Battaglia.
Si prosegue fino a Battaglia Terme e si raggiunge Monselice.
Qui si prende l'argine di un altro canale, il Bisatto.

Verso le ore 13.00 a Este, metà percorso, si sosta per circa un'ora per il pranzo al sacco o un pasto veloce in uno dei tanti locali.

Da Este si raggiunge Vò Vecchio passando tra Monte Lozzo e Monte Cinto.
Quindi si punta verso Bastia di Rovolon,
si sale meno di un centinaio di metri sul Monte Cereo,
si supera Tre Ponti ed ecco
in lontananza l'Abbazia di Praglia, punto di partenza del giro (verso le ore 17.00)

Qui, per chi vuole, dalle 16 ogni mezz'ora inizia una visita guidata all'Abbazia stessa.

Per ulteriori informazioni:
Per prenotare contattare (cortesemente entro il 26 aprile 2019)
Lorenza oppure
Morena cell 335 5988 550 (anche whatsApp)


Quota partecipazione: soci € 2,00, non soci € 3,00


Ritrovo: Abbazia di Praglia (Via Abbazia di Praglia, 16,Teolo PD)

Partenza: ore 9.00
Ritorno: ore 17.00
Lunghezza: 63 Km circa su pista ciclabile, pianeggiante. 

Bici in ordine e camera d’aria di scorta.

Per raggiungere il punto di ritrovo con il treno (la possibilità del carico bici è a discrezione del capotreno)

Partenza in treno: da Ve-Mestre a Padova e poi in bici circa 16 km per raggiungere l'Abbazia di Praglia:
Regionale Veloce 2225 (trasporto bici) ore 6.54 Ve.Mestre arrivo Padova ore 7.08
Regionale Veloce 2706 (trasporto bici) ore 7.24 Ve-Mestre arrivo Padova ore 7.38

Da Padova in bici prendere: dalla Stazione dei treni- Corso del Popolo, Corso Milano - Riviera S. Benedetto, via Sorio, Tencarola, Feriole (sp 89), S.Biagio,  Via Abbazia (sp60).

Ritorno in treno: in bici fino a Padova e poi il treno Padova- Ve-Mestre
Regionale Veloce 2731 (trasporto bici) ore 18.21 Padova arrivo Ve-Mestre ore 18.36
Regionale Veloce 2242 (trasporto bici) ore18.51 Padova arrivo Ve.Mestre ore 19.06

Costo biglietto treno comprensivo trasporto bici: 3,55+ 3,55 + 3,5= € 10,60


MAPPA ANELLO COLLI EUGANEI
https://drive.google.com

TRACCIA GPS



FOTO del percorso